Attività

  • Fabio Massimo Castaldo ha pubblicato un aggiornamento nel gruppo Logo del gruppo di Fabio Massimo CastaldoFabio Massimo Castaldo 1 settimana, 6 giorni fa

    ARRESTATO FRANCESCO BELLOMO!

    Ho appreso dai giornali che oggi Francesco Bellomo, l’ex giudice barese del Consiglio di Stato che imponeva minigonne e dress code alle sue borsiste, è stato arrestato e si trova ai domiciliari nella sua casa di Bari.
    Per gli inquirenti Bellomo adottava, nei confronti delle sue assistenti, una “Sopraffazione sistematica”, mentre per il Gip si trattava addirittura di “Manipolazione psicologica delle vittime”!
    Vi ricordo che Bellomo è anche indagato per calunnia e minaccia ai danni di Giuseppe Conte: l’accusa risale al settembre 2017, quando il nostro Premier era vicepresidente del Consiglio di Presidenza della giustizia Amministrativa (Cpga) e presidente della commissione disciplinare chiamata a pronunciarsi sull’ex giudice.

    Non voglio e non posso entrare nel merito giuridico di questa vicenda, ma se quanto sostengono gli inquirenti corrispondesse a verità, dovremmo fare delle profonde riflessioni su come il nostro Paese non stia procedendo nella giusta direzione in tema di molestie sul lavoro.
    Leggere di un atteggiamento così sessista e vessatorio, nei confronti di giovani studentesse vogliose di mettersi alla prova, mi provoca davvero ribrezzo! È possibile ancora dover apprendere di persone che perpetrano comportamenti simili nel 2019, abusando del potere derivante dalla propria posizione lavorativa?

    Provate a mettervi nei panni di quelle ragazze e immaginare quello che hanno provato. Non vi sarà facile, ne sono sicuro, ma riuscirete forse a capire quanto possa essere umiliante veder svilite le proprie competenze e capacità a favore di minigonne e abiti provocanti.
    Per questo credo che comunque, aldilà di come si risolverà questa storia, sia giusto e doveroso pensare a un sistema lavoro che premi il merito e non l’abuso!

    Fidatevi, ne abbiamo bisogno più di quanto non pensiamo.

EnglishItalianJapanese